America,  Cape Cod,  comunità,  The Family Pantry of Cape Cod,  Uncategorized

The Family Pantry of Cape Cod: un’intervista esclusiva con la fondazione a sostegno dei meno fortunati

Oggi vi porto nella penisola di Cape Cod, nella parte più a sud del Massachusetts. Terra di riserve naturali, paesaggi oceanici e piccoli e graziosi villaggi, ma non solo questo…

In quest’area, infatti, hanno preso vita nel corso degli anni numerose no-profit, a sostegno di innumerevoli cause. Oggi sono orgoglioso di introdurvi alla Family Pantry of Cape Cod il cui scopo e obiettivo sono quanto di più onorevole e comunitario ci possa essere, e che ho voluto raccontare fin dal primo istante.

L’obiettivo dell’organizzazione è di aiutare le persone più bisognose o in difficoltà economiche, attraverso scatole di cibo (principalmente) ma anche di vestiti.

Ringrazio e saluto calorosamente la Direttrice Esecutiva Christine H. Menard per questa intervista e la sua gentile disponibilità a parlare della fondazione.

Domanda: Raccontaci cosa fa l’organizzazione e qual è il suo obiettivo.

Risposta: [per questa risposta riporto le parole della brochure che Christine Menard mi ha fornito].

La missione della Family Pantry of Cape Cod è di fornire cibo e vestiti a coloro che ne hanno bisogno, senza alcuna distinzione, geografica o di altro genere.

[La fondazione è aperta ad aiutare] persone di ogni età, razza, colore, origine, religione, luogo di residenza, sesso, orientamento sessuale, stato civile, disabilità, che siano veterani oppure no, o qualsiasi altro status.

D: Il vostro principale programma è dedicato al fornire cibo. Come possono venire aiutate le persone e successivamente come voi li aiutate materialmente?

R: Le persone che hanno bisogno di aiuto possono venire da noi in ogni momento in cui siamo aperti e registrarsi per diventare clienti. Una volta che loro sono registrati possono fare “acquisti” di cibo o vestiti ogni quattordici giorni. Per registrarsi devono fornire un loro documento di riconoscimento e una dimostrazione del loro luogo di residenza. Devono anche dirci di essere sotto il livello di povertà federale.

D: Quante richieste di aiuto ricevete e quali sono i numeri delle persone che voi aiutate?

R: [Per questa risposta fornisco i dati fornitimi gentilmente attraverso il loro rapporto annuale].

Nel 2018, in tutta Cape Cod, sono stati forniti oltre 91,000 sacchetti di cibo. 29,299 nella sola Città di Barnstable. Il valore totale del cibo distribuito ammonta a 3,9 milioni di dollari. Sono stati distribuiti 1,9 milioni di pasti. I volontari sono stati 650.

Ma non solo: la fondazione fornisce anche abbigliamento e oggetti per la casa. Viene fornita assistenza per la prevenzione dei senzatetto. Fornisce inoltre tacchini per la cena del Ringraziamento e giocattoli per le festività.

Il meraviglioso staff del Family Pantry.

D: Ritengo che questo sia anche un ottimo modo per connettere le persone l’un l’altra, facendo qualcosa per i più bisognosi, non trovi?

R: Assolutamente. C’è sempre qualcuno che ha bisogno di aiuto e noi siamo felici di aiutare.

D: Durante il tuo lavoro al Family Pantry c’è stato qualcosa che ti ha colpito particolarmente?

R: Abbiamo davvero lavorato sodo per migliorare il tipo di cibo che noi forniamo, inclusi un sacco di frutta e vegetali. Siamo felici di avere l’opportunità di fornire il cibo più salutare possibile ai nostri clienti.

D: Perché, secondo te, è così importante ciò che fate?

R: Qualcuno deve aiutare quelli che si trovano i difficoltà. E’ nostro compito, come esseri umani, prenderci cura dei meno fortunati. Molte volte tutto ciò di cui loro hanno bisogno è un piccolo aiuto per poter tornare a camminare con i propri piedi e poi la loro vita ritorna ad andare bene.

Ogni cosa è pronta, anche per il giorno del Ringraziamento.

D: Se tu potessi descrivere il tuo lavoro alla fondazione con una frase, quale sarebbe?

R: E’ il miglior lavoro che abbia mai avuto, amo assolutamente ciò che faccio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: