America,  cultura,  suburbia

Main Street America: Fish Creek, Wisconsin

Qualche mese fa stavo cercando una tipica cittadina americana del Midwest dove ambientare un racconto dedicato ai lavoratori americani per una futura collezione di racconti da pubblicare.

Ho subito pensato al Wisconsin, uno stato rurale, con degli abitanti molto attivi nelle loro comunità, le quali hanno un’anima molto affiatata e tipicamente americana; pensiamo, per esempio, ad Happy Days. Mi sono poi imbattuto in Fish Creek, questa piccola cittadina di soli 997 abitanti, situata sulla penisola di Door County.

Non fatevi però spaventare dai pochi residenti. In realtà questa small town americana non potrebbe essere più tipica, ma soprattutto gioca un ruolo cardine nel turismo dell’intera contea, che è anche una delle più rinomate di tutto il Wisconsin.

Non possiamo iniziare a raccontare di Fish Creek senza prima parlare della sua Main Street. E’ una strada che, al primo colpo d’occhio, ci immerge immediatamente in una realtà di provincia americana che sicuramente molti di voi avranno già ritrovato – e amato – in molte serie tv, come, per esempio Una mamma per amica. Non perché è identica a quella della serie, ma perché le casa in assicelle bianche a bordo strada, i piccoli e prestigiosi negozi di artigianato all’angolo e via dicendo, ricordano molto quell’ambientazione.

Non vi dicono niente questi scorci? Magari dove fare una passeggiata serale nel quartiere…
Foto: LearningLark / Flickr

Per essere una così piccola cittadina del Midwest, Fish Creek ha tutto quello che una small town necessita per una visita turistica e, perché no, se le condizioni lo permettono, un trasferimento, soprattutto per chi ama questo tipo di luoghi. Raffinati ristoranti e bar, ma anche vere e proprie boutique lungo la Main Street vi coccoleranno in questa visita nella terra dei grandi laghi.

Sì, perché Fish Creek è situata in un’insenatura del grande Lago Michigan. Non può mancare ovviamente anche una piccola marina, ossia un porticciolo. Tuttavia quello che mi ha colpito fin dal primo sguardo, e mi ha spinto a scriverne a riguardo, è la sua bellezza delicata, in un certo senso quasi più tipica di luoghi come il New England, piuttosto che del Midwest. Perfino lo slogan della cittadina ricorda al visitatore di trovarsi in un piccolo villaggio che potrebbe benissimo essere uno di quelli della costa est: “Affascinante, artistica, senza tempo.

Questo non deve stupire: Fish Creek è tra le cittadine più artistiche e culturali non solo della regione, ma dell’intero stato, il quale dà casa a musicisti, cantanti, pittori e scrittori. La Door County è il luogo perfetto, per esempio, nel quale fermarsi un week-end all’insegna – in base a quali saranno i vostri gusti – sia del riposo che dello svago e dell’intrattenimento.

Downtown Fish Creek.
Foto: Fellowship of the rich / Flickr
Prendete la downtown di una piccola cittadina americana, aggiungete una buona dose di attività all’aperto, ed eccovi il divertimento da small town, in questo caso a Fish Creek.
Foto: Jeff Juszczak / Flickr

E’ questa secondo me la caratteristica distintiva di questa piccola comunità. Spesso quando si viaggia nel Midwest si trovano cittadine prettamente rurali, che appaiono un po’ perse nella nostalgia dei tempi passati. Non Fish Creek, la quale sembra guardare con ottimismo e forza d’animo al futuro. Fra le altre attività della cittadina, per esempio, sono numerose le gallerie d’arte qui presenti in questo piccolo lembo di terra. Non solo: a Fish Creek si trova anche il Peninsula Players Theatre, e si tratta del più antico teatro estivo professionale d’America.

Soprattutto, se siete amanti di quelle cittadine molto cinematografiche, nelle quali al primo sguardo del primo minuto di film, vi vedete già lì in un futuro prossimo, dove tutti – ma proprio tutti – si conoscono, dove si respira un vero senso di comunità, dove, semplicemente, alla parata del 4 di luglio ci si ritrova con amici e vicini tutti in strada a festeggiare l’America, allora questo potrebbe essere il luogo adatto a voi. Soprattutto se, di tanto in tanto, avete bisogno di un po’ di svago e una vasta scelta di attività ricreative.

Ecco di seguito alcuni link utili.

L’ufficio del turismo di Fish Creek, dove avere uno spunto sui locali e le attività della zona.

Il sito del Peninsula Players Theatre, dove avere un’introduzione storica al teatro e la programmazione degli eventi, immersi in una meravigliosa scenografia boschiva appena fuori dal centro.

Foto di copertina: Dave / Flickr

Tiziano Brignoli è uno scrittore, autore di quattro libri. Il saggio letterario "F. Scott Fitzgerald: Una sorta di grandezza epica", la raccolta di racconti "Buonanotte Wyoming", il saggio biografico "Jack Kennedy: Il ritratto privato di un mito moderno" e il libro fotografico "Pèa Sbernigada", dedicato al suo paese natale. In autunno pubblicherà la novella natalizia autobiografica "Canto di Londra." I suoi libri sono tutti disponibili su Amazon. Il suo sogno è vivere negli Stati Uniti, magari in Wyoming, oppure in una graziosa cittadina del New England.